ITALIAN  -  ENGLISH
I 20 ettari di vigneti dell’azienda agricola si trovano principalmente nella zona del Lapone (Orvieto - TR), situata a circa 300 metri sul livello del mare. Tutti gli impianti sono a spalliera con distanza di 3 metri tra i filari e 80 o 100 cm tra i ceppi. I vigneti sono prevalentemente orientati da Nord a Sud. La forma di allevamento prescelta è il Guyot, nella variante del capo a frutto doppio capovolto. La realizzazione di tutti gli impianti è successiva al 2002. L’ azienda produce uve da vino delle seguenti varietà: UVE BIANCHE Chardonnay; Grechetto; Pinot Grigio; Procanico-Trebbiano Toscano; Riesling Aromatico; Sauvignon Blanc; Tocai Friulano; Verdicchio; Viognier UVE ROSSE Cabernet Franc; Cabernet Sauvignon; Merlot
  
Umbria Rosso
Verdicchio
Chardonnay Barrique
Pinot Grigio
Chardonnay
LAPONE TIXE srl Società agricola Strada del Lapone 8, 05018, ORVIETO (TR) Apri con Google Maps  PER INFORMAZIONI: info@lapone.it tel.: +39 347 5472898tel.: +39 331 2058368
Roma
 
Autostrada A1 
INDICAZIONI STRADALI Autostrada A1 Roma - Firenze:  - uscire al casello autostradale di "Orvieto". - Proseguire per 1,8 km in direzione Orvieto. - Raggiunto il "ponte della funicolare" svoltare a destra in direzione "Allerona". - Proseguire fino al bivio di "Sferracavallo" e girare a destra per "Allerona". - Dopo 200mt girare a sinistra in direzione "Castel Giorgio e Castel Viscardo (lasciandosi a destra il distributore di benzina). - Percorsi 2,8 km superate il cartello "Palazzone" e, sulla sinistra, troverete la "Strada del Lapone". - Dopo circa 3 km incontrerete un gruppo di case che vi segnaleranno l'arrivo.
Uscita Orvieto
Firenze
 IMBOTTIGLIAMENTOPrimavera successiva alla vendemmiaPrima dell’imbottigliamento il vino viene filtrato  AFFINAMENTOIn bottiglia per 2 mesi PRODUZIONECirca 3.000 bottiglie Bordolesi da 750ml
VITIGNIChardonnay 100% TERRENOArgilloso. Esposizione N-SCollinare altezza 320 mt. s.l.m. IMPIANTO Anno impianto 2003N. ceppi per ettaro : 3.333Sistema allevamento: Guyot EPOCA VENDEMMIAFine Agosto - Inizio Settembre RESA 70 q.li a ettaro VINIFICAZIONEPressatura soffice di uve intere diraspateFermentazione in acciaio a temperatura costante  MATURAZIONEIn acciaio per 6 mesi
Torna ai vini
Chardonnay
Cantina Lapone TIXE SRL Società Agricola - Strada del Lapone 8 05018 Orvieto - ITALIA - PIVA 13136570150 - info@lapone.it
IMBOTTIGLIAMENTOAutunno successivo alla vendemmiaPrima dell’imbottigliamento il vino viene filtrato AFFINAMENTOIn bottiglia per 6 mesi PRODUZIONECirca 1.500 bottiglie Bordolesi da 750ml
Umbria Rosso
VITIGNIMerlot – Cabernet Sauvignon TERRENOArgilloso. Esposizione E-OCollinare altezza 320 mt. s.l.m. IMPIANTO Anno impianto 2005N. ceppi per ettaro : 3.333Sistema allevamento: Guyot EPOCA VENDEMMIAFine Settembre - Inizio Ottobre RESA 70 q.li a ettaro VINIFICAZIONE. Fermentazione uve diraspate in tini apertiPressatura soffice vinacce MATURAZIONEIn barrique di rovere da 225 lt di capacità per 12 mesiIn acciaio per 1 mese dopo l’assemblaggio
Pinot Grigio
VITIGNIPinot Grigio 100% TERRENOArgilloso. Esposizione N-SCollinare altezza 320 mt. s.l.m. IMPIANTO Anno impianto 2003N. ceppi per ettaro : 3.333Sistema allevamento: Guyot EPOCA VENDEMMIAFine Agosto - Inizio Settembre RESA 80 q.li a ettaro VINIFICAZIONEMacerazione a freddo su bucce per alcune orePressatura sofficeFermentazione in acciaio a temperatura costante  MATURAZIONEIn acciaio per 6 mesi
IMBOTTIGLIAMENTOPrimavera successiva alla vendemmiaPrima dell’imbottigliamento il vino viene filtrato  AFFINAMENTOIn bottiglia per 2 mesi PRODUZIONECirca 2.000 bottiglie Bordolesi da 750ml
IMBOTTIGLIAMENTOEstate successiva alla vendemmiaPrima dell’imbottigliamento il vino viene filtrato AFFINAMENTOIn bottiglia per 2 mesi PRODUZIONECirca 500 bottiglie Bordolesi da 750ml
VITIGNIVerdicchio 100% TERRENOArgilloso. Esposizione N-SCollinare altezza 320 mt. s.l.m. IMPIANTO Anno impianto 2004N. ceppi per ettaro : 3.333Sistema allevamento: Guyot EPOCA VENDEMMIAFine Ottobre - Inizio Novembre RESA 30 q.li a ettaro VINIFICAZIONEPressatura soffice di uve intere non diraspateFermentazione in barrique di rovere da 225 lt di capacitàPermanenza sui lieviti per 2 mesi MATURAZIONEIn barrique di rovere da 225 lt di capacità per 8-12 mesi
Verdicchio
VITIGNIChardonnay 100% TERRENOArgilloso. Esposizione N-SCollinare altezza 320 mt. s.l.m. IMPIANTO Anno impianto 2003N. ceppi per ettaro : 3.333Sistema allevamento: Guyot EPOCA VENDEMMIAFine Agosto - Inizio Settembre RESA 70 q.li a ettaro VINIFICAZIONEPressatura soffice di uve intere diraspateFermentazione in barrique di rovere da 225 lt di capacitàPermanenza sui lieviti per 2 mesi MATURAZIONEIn barrique di rovere da 225 lt di capacità per 8-12 mesi
Chardonnay Barrique
IMBOTTIGLIAMENTOEstate successiva alla vendemmiaPrima dell’imbottigliamento il vino viene filtrato AFFINAMENTOIn bottiglia per 2 mesi PRODUZIONECirca 500 bottiglie Bordolesi da 750ml
Cantina Lapone TIXE SRL Società Agricola Strada del Lapone 8 05018 Orvieto - ITALIA - PIVA 13136570150
La Vigna I 20 ettari di vigneti dell’azienda agricola si trovano principalmente nella zona del Lapone (Orvieto - TR), situata a circa 300 metri sul livello del mare. Tutti gli impianti sono a spalliera con distanza di 3 metri tra i filari e 80 o 100 cm tra i ceppi. I vigneti sono prevalentemente orientati da Nord a Sud. La forma di allevamento prescelta è il Guyot, nella variante del capo a frutto doppio capovolto. La realizzazione di tutti gli impianti è successiva al 2002. L’ azienda produce uve da vino delle seguenti varietà: Uve Bianche:Chardonnay; Grechetto; Pinot Grigio; Procanico-Trebbiano Toscano; Riesling Aromatico; Sauvignon Blanc; Tocai Friulano; Verdicchio; Viognier Uve Rosse:Cabernet Franc; Cabernet Sauvignon; Merlot
I Vini
Chardonnay Barrique
Pinot Grigio
INDICAZIONI STRADALI: Autostrada A1 Roma - Firenze:  - Uscire al casello autostradale di "Orvieto". - Proseguire per 1,8 km in direzione Orvieto. - Raggiunto il "ponte della funicolare” svoltare a destra in direzione "Allerona". - Proseguire fino al bivio di "Sferracavallo" e girare a destra per "Allerona". - Dopo 200mt girare a sinistra in direzione "Castel Giorgio e Castel Viscardo (lasciandosi a destra il distributore di benzina). - Percorsi 2,8 km superate il cartello "Palazzone" e, sulla sinistra, troverete la "Strada del Lapone". - Dopo circa 3 km incontrerete un gruppo di case che vi segnaleranno l'arrivo.
LAPONE TIXE srl Società agricola Strada del Lapone 8, 05018, ORVIETO (TR) Per informazioni: info@lapone.it tel +39 347 5472898 tel +39 331 2058368
I VINI
VIGNA E UVA
LA CANTINA
CONTATTI
Cantina Lapone  TIXE SRL Società Agricola Strada del Lapone 8 05018 Orvieto - ITALIA PIVA 13136570150 info@lapone.it
VINERY
CONTACTS
WINES
GRAPES
LAPONE è una cantina che opera in una delle aree vitivinicole d’Italia più ricche di storia. L’ azienda si trova infatti a 6 km da Orvieto, il centro della zona vinicola più importante dell’Umbria. A Orvieto si produce vino sin dai tempi degli Etruschi in un territorio collinare, di origine vulcanica, fortemente vocato alla coltivazione dell’uva da vino e con millenni di storia enologica alle spalle. In questa realtà l’azienda agricola TIXE, proprietaria della Cantina LAPONE, ha deciso nel 2002 di iniziare a impiantare e sperimentare vitigni “internazionali” e non autoctoni in una realtà unica in termini di “terroir”. L’ azienda ha iniziato la propria attività come fornitore di uve di pregio a produttori di vino locali che necessitavano di vitigni “migliorativi” per combinarli con le uve dei vitigni autoctoni (principalmente Grechetto e Trebbiano Toscano, in zona detto Procanico). Pertanto, tramite un duro lavoro in vigna, TIXE è riuscita prima a qualificarsi come produttore di alto livello di uve da vino, poi, avendo a disposizione una materia prima di grande qualità ha voluto far nascere dei vini “diversi” rispetto all’ambito territoriale in cui operava creando la Cantina LAPONE. Ne è derivata la scelta di lavorare in “purezza” piccole quantità selezionate dei vitigni internazionali coltivati, puntando a trasmettere al prodotto finale anche le caratteristiche uniche e peculiari del territorio. I vigneti situati in colline scoscese, crescono su terreni argillosi, ricchissimi di una mineralità che si trasmette in maniera decisa ai vini, come le buone escursioni termiche tra giorno e notte riescono a trasmettere freschezza e ricchezza di profumi. Ma non solo. Accade che nel corso delle lavorazioni in vigna emergano dal terreno dei fossili marini, a ricordarci che prima delle grandi eruzioni vulcaniche, in epoca preistorica nella zona emersero i mari. E pensare che l’ Umbria, cuore d’Italia, è l’unica regione non alpina che non ha accesso al mare.
LAPONE è una cantina che opera in una delle aree vitivinicole d’Italia più ricche di storia. L’ azienda si trova infatti a 6 km da Orvieto, il centro della zona vinicola più importante dell’Umbria. A Orvieto si produce vino sin dai tempi degli Etruschi in un territorio collinare, di origine vulcanica, fortemente vocato alla coltivazione dell’uva da vino e con millenni di storia enologica alle spalle. In questa realtà l’azienda agricola TIXE, proprietaria della Cantina LAPONE, ha deciso nel 2002 di iniziare a impiantare e sperimentare vitigni “internazionali” e non autoctoni in una realtà unica in termini di “terroir”. L’ azienda ha iniziato la propria attività come fornitore di uve di pregio a produttori di vino locali che necessitavano di vitigni “migliorativi” per combinarli con le uve dei vitigni autoctoni (principalmente Grechetto e Trebbiano Toscano, in zona detto Procanico). Pertanto, tramite un duro lavoro in vigna, TIXE è riuscita prima a qualificarsi come produttore di alto livello di uve da vino, poi, avendo a disposizione una materia prima di grande qualità ha voluto far nascere dei vini “diversi” rispetto all’ambito territoriale in cui operava creando la Cantina LAPONE. Ne è derivata la scelta di lavorare in “purezza” piccole quantità selezionate dei vitigni internazionali coltivati, puntando a trasmettere al prodotto finale anche le caratteristiche uniche e peculiari del territorio. I vigneti situati in colline scoscese, crescono su terreni argillosi, ricchissimi di una mineralità che si trasmette in maniera decisa ai vini, come le buone escursioni termiche tra giorno e notte riescono a trasmettere freschezza e ricchezza di profumi. Ma non solo. Accade che nel corso delle lavorazioni in vigna emergano dal terreno dei fossili marini, a ricordarci che prima delle grandi eruzioni vulcaniche, in epoca preistorica nella zona emersero i mari. E pensare che l’ Umbria, cuore d’Italia, è l’unica regione non alpina che non ha accesso al mare.